COMPILA IL FORM PER INVIARE UNA MAIL

Ti segnaliamo che i campi evidenziati con un asterisco sono obbligatori *
MESSAGGIO

MOBILITÀ URBANA SOSTENIBILE: PROGETTI VIRTUOSI ED EVENTI DI RILIEVO

I progetti di mobilità urbana sostenibile assumono sempre maggiore importanza all’interno di una più ampia vision di sviluppo sostenibile. Ecco i più importanti esempi internazionali e i prossimi eventi dove approfondire questo tema.

Redazione 3 minuti


MOBILITÀ URBANA SOSTENIBILE: COS’È

Una mobilità urbana sostenibile rappresenta un sistema di trasporti ideale che non solo permette di ridurre l’impatto ambientale, ma rende al contempo gli spostamenti facili, veloci e meno costosi, a vantaggio della comunità e del territorio.

Già da qualche anno le grandi città, grazie a una maggiore sensibilità verso i temi ambientali e alle possibilità offerte dalle nuove tecnologie, stanno vivendo un periodo di profonda transizione: non solo sono stati avviati efficaci progetti legati alla mobilità sostenibile, ma è stato dato il via a riprogettazione globale in ottica Smart Citiesstato dato il via ad una vera e propria riprogettazione completa in chiave Smart.

 

MOBILITÀ URBANA: PROGETTI REALI

I progetti sono diversificati da città a città e sono stati declinati a seconda delle caratteristiche del territorio: il car sharing, lo scooter sharing, il car pooling, il supporto all’adozione di auto elettriche tramite un sistema di tassazione mirato, sistemi di trasporto pubblico interconnessi, mezzi per la micromobilità personale come lo sharing di bici a pedalata assistita e monopattini, e alcuni esperimenti di Road pricing, ovvero l’ingresso a pagamento in determinate zone dei grandi centri urbani, rappresentano un elenco (non esaustivo) di quanto è stato fatto finora.

 

MOBILITÀ URBANA: PROGETTAZIONE FUTURA

Uno dei progetti più interessanti legatiUna delle iniziative più interessanti legate alla riprogettazione delle città è rappresentato dall’EIT Urban Mobility, un consorzio di 48 partner provenienti da 15 paesi che ha come obiettivo quello di guidare l’innovazione tecnologica per il futuro delle città attraverso un sistema di mobilità urbana più ecologico, più inclusivo, più sicuro e più intelligente.

Si tratta di un progetto avviato nel 2008 daell'Istituto Europeo di Innovazione e Tecnologia (EIT): fondato nel 2008 rappresenta la più grande iniziativa europea di trasformazione della mobilità urbana. Le risorse a disposizione sono davvero importanti: ben 1,6 miliardi di euro di fondi europei, in sette anni, per favorire la mobilità integrata e incrementare la competitività.

Anche l’Italia è parte del progetto: il Comune di Milano, l’Agenzia Mobilità Ambiente e Territorio (AMAT) e Fondazione Politecnico di Milano sono infatti tra i partner di EIT Urban Mobility. La loro partecipazione è legata alla riprogettazione di una mobilità urbana collettiva e individuale dei grandi centri e delle piccole realtà locali attraverso l’utilizzo di tecnologie avanzate, favorendo allo stesso tempo l’inclusione sociale.

 

GLI APPUNTAMENTI PER APPROFONDIRE

Il tema della Mobilità elettrica sostenibile è e sarà sempre più al centro di investimenti e politiche sia a livello nazionale, sia Comunitario. Architetti, amministratori locali, responsabili di Energy Service Company, mobility manager e più in generale tutte le aziende che gravitano attorno ai settori della mobilità sostenibile hanno a disposizione diversi appuntamenti dove confrontarsi e approfondire le soluzioni adottate nei diversi Paesi del mondo. Tra quelli di maggior interesse segnaliamo:

· Micromobility Europe (Amsterdam, giugno 2022) – Aziende, pensatori e protagonisti del mondo della micromobilità si incontrano nella città-simbolo dell'indipendenza dall'auto. Due giorni di conferenze sulla mobilità con la più rapida crescita al mondo e in grado di trasformare radicalmente le nostre città. https://micromobility.io/

· World Urban Forum 11 (Katowice, giugno 2022) Rappresentanti di governi nazionali, regioni e amministrazioni locali, docenti, imprenditori e urbanisti parteciperanno al WUF11, co-organizzato dal Ministero polacco dei Fondi per lo sviluppo e della Politica regionale e dall'Ufficio comunale di Katowice. Il tema del WUF11, Trasformare le nostre città per un futuro urbano migliore, vuole fornire approfondimenti sul futuro delle città, sulla base delle tendenze, delle sfide e delle opportunità esistenti. https://wuf.unhabitat.org/

· Tomorrow Mobility World Congress (Barcellona, novembre 2022) – Un nuovo evento globale organizzato da Fira Barcelona e incentrato sulla progettazione e l'adozione di nuovi modelli di mobilità urbana sostenibile. L’evento è caratterizzato dalla presenza di esperti di fama mondiale che condividono la loro visione del futuro della mobilità, organizzazioni e innovatori che presentano soluzioni, e un pubblico internazionale alla ricerca di nuovi modelli di business per coinvolgere le proprie aziende. Barcellona è tra le città europee che maggiormente si distinguono per un reale progetto di mobilità urbana sostenibile: dal 2016 sta portando avanti il progetto dei “Superblocchi”, un ripensamento dello spazio pubblico che sfrutta la particolare maglia stradale della città. Tra i vantaggi della soluzione c’è l’idea di ricavare aree pubbliche da destinare a nuove piazze e zone verdi, allontanando il traffico di attraversamento e canalizzandolo su arterie esterne al Superblocco. https://www.tomorrowmobility.com/

· Autonomy Paris (Parigi, marzo 2023) – La prima fiera al mondo per le soluzioni di mobilità B2B (Business to Business) e B2G (Business to Government). Combina risorse fisiche e digitali per aiutare aziende, startup, città e ONG a connettersi e collaborare sul futuro della mobilità urbana. Queste risorse includono eventi fisici come la fiera annuale Autonomy Paris, gli Autonomy City Summits, ospitati in città iconiche come Berlino e Londra, e The Urban Mobility Weekly, una newsletter pensata per la condivisione delle principali novità. https://www.autonomy.paris/en/

Errore nell'invio della richiesta.
Per favore riprovare più tardi!
Se l'account è antecedente il 2018,
si prega di effettuare una nuova registrazione
 
Se è già stato effettuato un accesso tramite login Social
utilizzare lo stesso tipo di login per accedere.
Grazie!
La tua richiesta è stata inviata con successo